Punta Clairy m. 3.163
21/09/2014

Punta Clairy m. 3.163

Punta Clairy m. 3.163 con un dislivello di m.999.

 

 

La meta della gita di Domenica 21 Settembre è stata la Punta Clairy (3163 m), che domina il lago del Moncenisio ed è conosciuta anche come Signal du Petit Mont Cenis (in sostituzione della meta originale, che era la Grand’Hoche, nella valle di Bardonecchia). All’escursione, guidata da Beppe Sereno, hanno partecipano in tutto sette soci.


La salita è iniziata verso le 9:30am dal parcheggio nei pressi del rifugio del Piccolo Moncenisio (2.100 m slm); il tempo era discreto (anche se il meteo aveva promesso di più) ma la punta Clairy appariva già circondata dalla nuvole, che non l’hanno più lasciata per tutta la giornata.


Su un facile sentiero tracciato tra i prati si è raggiunto in meno di 1:30h il colle Solliers (2.640 m slm) che scavalca verso la Maurienne; qui il gruppo si è diviso: quattro tenaci alpinisti hanno affrontato i 500 m di dislivello della cresta della Clairy; tre prudenti escursionisti si sono lasciati, invece, intimidire dalla nuvole che fasciavano la cresta e hanno scelto una meta alternativa: il Fort Mont Froid.


La salita lungo la cresta è stata piacevole nonostante la poca visibilità: il sentiero era ben tracciato anche se il terreno era piuttosto viscido a motivo dell’umidità. Nel tratto finale abbiamo apprezzato in particolar modo le barriere belliche del conflitto franco tedesco della seconda guerra mondiale, costruite per avere il controllo del colle del Moncenisio.


Giusto il tempo di una foto in vetta (3.161 m slm) prima che una leggera pioggerellina ci prendesse.


Il Forte Mont Froid (2.820 m slm), meta raggiunta dal gruppetto dei prudenti, sorge sulla sommità di un contrafforte che sovrasta il colle Solliers e al quale si arriva per un ripido ma facile sentiero tra i prati. Il forte è più che altro una caserma, ma con portale e ponte levatoio ancora presenti. Addensamenti di nebbia e nuvole hanno ostacolato la visione sulla Maurienne, che da questa posizione è grandiosa.


I due gruppi sono scesi indipendentemente, ma entrambi sotto una discreta pioggerella, e si sono ricongiunti al parcheggio; è seguita una visita alla baita dei margari per una provvista di formaggi; la gita si è chiusa, infine, con una sosta al bar presso la vecchia dogana francese. Il Moncenisio, pur sempre affascinante, si è dimostrato questa volta piuttosto freddo e umido.


 

 

 

PUNTA CLAIRY

Versione per stampa
in primo piano
01/12/2017
PROGRAMMA INVERNO PRIMAVERA 2018

Cari Soci e Amici,

č uscito il programma per le attivitą inverno e primavera del 2018

CONSULTATELO E SCARICATELO CLICCANDO QUI SOTTO !
 Punta Calabre (m. 3.445) da rif. Benevolo
TROFEO MEZZALAMA XXI
23/04/2017
Domenica 23 aprile si č svolta la XXI edizione del TROFEO MEZZALAMA. Due squadre dello Ski Club Torino hanno portato a termine la durissima prova con ottimi tempi.
Ecosistema
links
 
© Ski Club Torino 2008 - Tutti i diritti riservati • disclaimer